Venezia 78, ‘L’Evenement’ vince il Leone d’Oro, a Sorrentino il Leone d’Argento

Una forte emozione per i due registi meritatamente premiati alla Mostra del Cinema

Audrey Diwan e Paolo Sorrentino si mostrano estremamente commossi durante la premiazione di Venezia 78, d’altronde non potevamo aspettarci altro da chi ha progettato dei film dalle tematiche così profonde, come la vita e la morte.

Il Leone d’Oro di Venezia 78 è andato al film ‘L’Événement’ della regista francese Audrey Diwan. Un film che arriverà nelle sale italiane ad ottobre con Europictures e che difende la legge sull’aborto raccontando la durissima vicenda di una studentessa costretta ad affrontare un pericoloso aborto clandestino nella Francia del 1963, dove l’interruzione volontaria di gravidanza era illegale.

Le parole del presidente della giuria di Venezia 78

“Abbiamo veramente amato questo film ed è stata una decisione unanime”, ha detto il presidente della giuria Bong Joon Ho. Mentre la regista vincitrice in lacrime ha spiegato di aver fatto il film con “cuore, viscere e testa” per rompere il silenzio sull’aborto, proponendo un “viaggio nella pelle di questa giovane donna”.

Il duo vincente Sorrentino-Servillo

L’Italia ha vinto con ‘È stata la mano di Dio’, il film autobiografico di Paolo Sorrentino, che si è aggiudicato il Leone d’Argento Gran Premio della Giuria e il Premio Marcello Mastroianni, destinato a un giovane attore emergente, con il protagonista Filippo Scotti (“sono onorato e emozionato come quando Paolo mi ha scelto per il film”, ha detto con le lacrime agli occhi). “Dovete avere pazienza perché sono molto emozionato. Un film non facile” ha detto Sorrentino che tra i ringraziamenti ha inserito anche Maradona. “Ogni tanto qualcuno antipatico mi dice: ‘ma perché tu fai un altro film con Toni Servillo?’ e io ora posso rispondere: ‘guardate dove sono arrivato facendo i film con Servillo’, ha detto Sorrentino, commosso fino alle lacrime.

 

Vi ricordo di seguirci sui nostri profili Instagram e Tik Tok per notizie, anteprime, video, Reels e tanto altro. Seguici anche su Facebook! Non dimenticate di supportare i nostri podcast su Spotify!

 

Related post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *