Taproot: l’aggiornamento che segnerà la storia di Bitcoin

Approvazione di Taproot, come cambia Bitcoin

Le novità per Bitcoin non si fermano alla sua assunzione da parte dell’El Salvador come moneta ufficiale. Il 12 giugno 2021 è una giornata storica per la criptovaluta dominante: viene approvato l’aggiornamento Taproot con il 90% dei voti.

A differenza di quanto si possa pensare, non è volto ad incrementare la privacy, ma ne è solo un effetto. L’obiettivo è, infatti, aumentare l’efficienza della blockchain agendo sulla leggibilità degli script (un linguaggio con cui vengono registrate le istruzioni per la transazione).

Come funziona Taproot

Taproot non è solo, si serve di altri due aggiornamenti correlati e che verranno rilasciati contemporaneamente a questo, parliamo di Merkle Branches e delle firme di Schnorr.

Il primo, chiamato anche MAST, permette il rilevamento solo dell’esecuzione dello script, ma non tutte le informazioni contenute in esso.

Le firme di Schnorr permettono, innanzitutto, l’aggregazione di diverse chiavi, così che un portafoglio digitale possa essere gestito da più persone e possano avvenire transazioni multi-firma. Inoltre, permettono di convalidare contemporaneamente tutte le firme, così da rendere l’operazione più rapida.

Taproot, infine, serve a unire e migliorare questi due aggiornamenti: rende la visualizzazione dei trasferimenti multi-firma analoga a quella di regolari transazioni affinché ci sia maggiore efficienza. In questo modo, la tiologia di trasferimento sarà indistinguibile dall’esterno e, consequenzialmente, aumenterà la privacy.

I vantaggi

I vantaggi sono vari e potrebbero rendere la blockchain di Bitcoin la più efficiente tra tutte.

Innanzitutto, i dati da archiviare saranno ridotti, per cui saranno più leggeri e ogni blocco avrà più capienza.

Ciò permetterà anche di eseguire più transazioni per ogni blocco e, quindi, ci sarà una maggiore velocità di azione.

I costi di transazione saranno allora ridotti e, in più, l’incremento della privacy andrà a proteggere la blockchain da specifiche tipologie di attacchi informatici.

Questo aggiornamento sarà molto determinante per il funzionamento e la diffusione di Bitcoin, un altro importante passo verso l’utilizzo delle criptomonete.

 

Vi ricordo di seguirci sui nostri profili Instagram e Tik Tok per notizie, anteprime, video, Reels e tanto altro. Seguici anche su Facebook! Adesso ci trovi anche su Twitter! Non dimenticate di supportare i nostri podcast su Spotify!

Related post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *