Fonte: CalcioToday.it

Olanda, il via alle squadre di calcio miste

Dalla prossima stagione in Olanda le squadre amatoriali potranno avere in rosa anche delle calciatrici

Il calcio femminile in Olanda rappresenta una delle realtà più concrete al mondo. Basti considerare i recenti risultati conquistati in ambito internazionale ed europeo. La nazionale di calcio femminile olandese ha conquistato una vittoria del Campionato Europeo nel 2017 ed il secondo posto al Mondiale 2019. Il merito di questi risultati è riconducibile alla grande inclusività che prevede la Federazione calcistica dei Paesi Bassi. Fin dal 1986 le giocatrici hanno la possibilità, infatti, di poter iniziare un percorso nel settore giovanile di qualsiasi squadra senza distinzioni di sesso. Cammino che si interrompe con il compimento dei 18 anni. Le ragazze ed i ragazzi, quando raggiungono quest’età, possono essere ingaggiati esclusivamente in squadre dello stesso sesso. Gli uomini potranno accedere alla categoria superiore, mentre le donne disputeranno o gare nella categoria B con i ragazzi oppure far parte di club femminili. Dalla prossima stagione andrà in atto una vera e propria rivoluzione.

Squadre miste

Durante la stagione 2020-21 la Federazione calcistica dei Paesi Bassi ha condotto una prova con la collaborazione del club VV Foarut. La squadra, militante nella quarta divisione olandese, dispone nel suo vivaio di una ragazza, Ellen Fokkema di 19 anni. Nonostante la ragazza abbia disputato poche gare, la calciatrice ha richiesto la possibilità di poter fare parte della rosa della squadra anche oltre l’età limite. La federazione calcistica in Olanda si è mostrata favorevole alla proposta, accettandola. La scelta presa relativamente alla situazione della Fokkema ha sancito una importante presa di posizione per la Federazione calcistica dei Paesi Bassi. Dalla prossima stagione sarà concesso ai club amatoriali del paese di tesserare delle calciatrici. La Coppa d’Olanda è una competizione a cui possono prendere parte sia squadre della massima divisione sia società dilettantistiche. Si configura, quindi uno scenario inedito, in cui le formazioni dilettantistiche che presentano delle calciatrici, potranno arrivare ad affrontare squadre dell’Eredivisie.

Leggi anche: “Quali sono i film in uscita nel 2021?”

Vi ricordo di seguirci sui nostri profili Instagram e Tik Tok per notizie, anteprime, video, Reels e tanto altro. Seguici anche su Facebook! Non dimenticate di supportare i nostri podcast su Spotify!

Related post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *