Moon Knight: la malattia mentale nel mondo Marvel

Scopriamo qualcosa in più su uno degli eroi più misteriosi e complessi della storia del fumetto americano

Nel 2022 arriverà su Disney+ Moon Knight, prima serie targata Marvel Studios con protagonista il celebre Cavaliere della Luna. Un personaggio complesso, affetto da disturbo dissociativo della personalità e che su carta stampata ha introdotto quel tocco dark e autoriale di cui la Marvel aveva incredibilmente bisogno. Marc Spector rimane, tuttora, uno dei personaggi più complessi da raccontare con una storia che vede le sue basi nel misticismo dell’antico Egitto e nella follia della società moderna. Creato da Doug Moench e Don Perlin nel 1979, è uno dei simboli del lato urban e meno mainstream dei Marvel Comics. All’ inizio poteva essere interpretato come una copia mal riuscita di Batman. A differenza di Bruce Wayne, Moon Knight ha un elemento che lo contraddistingue dalla maggior parte degli eroi moderni: il disturbo dissociativo della personalità.

Tra ospedali psichiatrici e nuovi simbolismi

Uno dei primi autori a dedicare interamente un albo a questo aspetto del personaggio è stato Jeff Lemire. E’ il 2015 quando lo scrittore canadese pubblica Lunatico, Reincarnazioni e Nascita e Morte. Tre volumi che raccontano le origini mistiche di Moon Knight, ma soprattutto si concentrano sul suo disturbo dissociativo. In Marc Spector convivono diverse personalità che continuamente cercano di emergere. Nella storia di Lemire questa tendenza viene portata allo stremo in un racconto che vede l’eroe ormai distrutto dalla malattia e rinchiuso in un ospedale psichiatrico.

La miniserie si propone come un prodotto totalmente nuovo rispetto ai lavori precedenti sul personaggio. In un continuo cambio di prospettive e punti di vista, il racconto si intreccia con i bellissimi disegni di Greg Smallwood. L’artista riesce a dare ai protagonisti un nuovo spessore e una nuova tridimensionalità. Marc Spector è il primo personaggio del mondo dei fumetti che, nel corso degli anni, è stato in grado di rappresentare le complicazioni del disagio mentale. Mai, su carta stampata, era stato raccontato un problema di questo tipo, di una malattia silente che ti distrugge dall’ interno. E’ per questo che Moon Knight è diventato un simbolo. Un simbolo della lotta continua contro se stessi.

Potrebbe interessarti anche The Falcon and The Winter Soldier, l’attesa è finita: la serie tv è in uscita a Marzo

Seguici anche su Instagram, Tik-Tok e Facebook e non dimenticare di supportare i nostri podcast su Spotify.

Related post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *