In Texas è più facile uccidere che abortire

Negli Stati Uniti la situazione covid è nuovamente precipitata, arrivando al 300% in più rispetto alla stesso periodo lo scorso anno. Nel frattempo, in Texas, è partita una simil controrivoluzione conservatrice, che intacca l’aborto e il porto d’armi

Vivere negli Stati Uniti in questo periodo non deve essere estremamente semplice. Per gli abitanti del Texas, inoltre, c’è da accettare alcuni cambiamenti che stanno avvenendo di recente alquanto discutibili.

Nello stato meridionale americano è infatti entrata in vigore la legge sull’aborto più restrittiva del paese. La norma stabilisce che l’interruzione di gravidanza è vietata una volta rilevata l’attività cardiaca embrionale, quando questo è di circa sei settimane.

Inoltre è da sottolineare che non offre alcun tipo di eccezione, nemmeno ai casi di stupro o incesto. Nonostante i tentativi legali di bloccarla, la Corte Suprema non ha accolto l’appello degli oppositori e non si è pronunciata.

PUGNO DURO DEL PRESIDENTE BIDEN

Dalla Casa Bianca si è fatto sentire il presidente Joe Biden che in una nota ha denunciato la norma che “viola palesemente il diritto costituzionale stabilito dalla sentenza Roe vs Wade” nel 1973. E ha assicurato che la sua amministrazione “proteggerà e difenderà il diritto” all’aborto contro questa “legge radicale”. 

La cosa più perniciosa della legge del Texas è che crea una sorta di autoproclamato sistema di vigilanza, in cui le persone cercano ricompense” ha continuato il presidente, definendo questa legge come “antiamericana“.

ARMI PER TUTTI, IL TEXAS TORNA UN FAR WEST?

Oltre alla controversa legge sull’aborto, dal 1 settembre chiunque possieda legalmente un’arma da fuoco potrà portarla in pubblico senza la necessità di esibire un permesso, né di dimostrare di avere ricevuto un addestramento adeguato.

Un provvedimento promulgato nel giugno scorso dal governatore repubblicano Greg Abbott ed entrato in vigore da una settimana.

La legge va a dare questa libertà a tutti coloro che hanno 21 o più anni. Anche i più inesperti avranno in mano un’arma in grado di uccidere qualcuno se male utilizzata. La polizia, in questo senso, è poco contenta della norma approvata dal Texas.

Senza fretta e senza sosta: così possiamo arrivare all’eutanasia legale

Vi ricordo di seguirci sui nostri profili Instagram e Tik Tok per notizie, anteprime, video, Reels e tanto altro. Seguici anche su Facebook! Non dimenticate di supportare i nostri podcast su Spotify!

Related post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *